Amici 14, Paola e Vanessa in difficoltà tra prove originali e frenesia – TvZap

Amici 14, Paola e Vanessa in difficoltà tra prove originali e frenesia   TvZap
TvZap

Amici 14, Paola e Vanessa in difficoltà tra prove originali e frenesia   TvZap
Amici 14, Paola e Vanessa in difficoltà tra prove originali e frenesia
TvZap
Paola e Vanessa sotto esame nella scuola di Amici. Anche perché la puntata di sabato 17 gennaio è sempre più vicina. Il Daytime di Amici, in onda su Real Time il 15 gennaio, mostra la scuola del talent di Maria de Filippi pervasa da un’atmosfera
Replica Amici 14 / Riassunto puntata 15 gennaio: la rivalità tra
Amici 14, per i ragazzi una sorpresa e l’assaggio di un possibile futuro
Amici 14: Daytime 15 gennaio, sorpresa per tutti i vincitori tranne Briga
 –

Fonte: Amici 14, Paola e Vanessa in difficoltà tra prove originali e frenesia – TvZap
da amici14 – Google News

Dietro le quinte: amici 14 paola
Commenta
Precedente Stash e dani con una bellisima amica non che collega ringrazio ★@hernameisjean★ per la foto ♥ Successivo Capitolo 9: (Emily) La porta dell'ascensore si era aperta... Eravamo liberi... ma davanti a noi c'era qualcuno che non digeriva affatto che io ed Elya fossimo rimasti rinchiusi insieme in ascensore... E questo qualcuno si chiamava Cloe... Cloe non appena ci vide mi fulminò con lo sguardo... Era ormai tardi... Non avevo idea che fosse già trascorsa un'ora da quando l'ascensore si era bloccato... Decisi di andarmene, non avevo proprio alcuna voglia di affrontare Cloe... Emy: Beh, io vado,... Buonanotte a tutti... (Emy) Mi feci strada tra il tecnico e Cloe e me ne andai, mi girai per guardare un attimo Elya che mi accennò un sorriso... Tornai in camera ma Aurora non c'era... Chissà dove era finita! Andai a letto e continuai a pensare a quel momento in cui eravamo così vicini ed io stavo così bene... Lui era stato così dolce, così carino... Non avrei mai detto che sarei rimasta contenta di rimanere bloccata in ascensore! Intanto Aurora e Nicholas: (Aury) Ero nella hall dell'albergo quando ad un certo punto comparve Nicholas che mi chiamò per nome... Aury: ... E tu come fai a sapere il mio nome? Nicholas: So tutto io... Ho i miei detective personali... Aury: Ahahah, addirittura?? Nicholas: Certo, siamo così noi batteristi... Accetteresti se ti proponessi di andarci a bere una buona cioccolata calda? Aury: Certo, molto volentieri! (Nicholas) Io ed Aurora parlammo molto, era la prima volta che mi sentivo completamente a mio agio e veramente me stesso con una ragazza... Non so cosa aveva di speciale Aurora, so solo che con lei stavo davvero bene e insieme trascorremmo una bellissima serata... Nel frattempo: (Elya) Me ne andai pure io ma Cloe mi fermò... Cloe: Stai andando a rincorrere ancora una volta quella là? Elya: Quella là ha un nome e si chiama Emily! Usalo la prossima volta! Cloe: Non credi di dovermi dare delle spiegazioni dopo quel bacio? Elya: Cloe, mi dispiace, ma hai frainteso, non provo niente per te, quel bacio non ha significato nulla per me... Cloe: Certo, tutto per quella! Mi hai illusa, Elya, davvero, prima che arrivasse Emily eri diverso... Continua sotto