@elisatoffoli @thekolors_stash #realize..#elisatoffoli#thekolors_stash #amici14#ricordi

@elisatoffoli @thekolors stash #realize..#elisatoffoli#thekolors stash #amici14#ricordi

kolored77 ha postato su Instagram questa foto, l’ha taggata #amici14 e ha commentato “@elisatoffoli @thekolors_stash #realize..#elisatoffoli#thekolors_stash ricordi”.
Dietro le quinte: kolored77
Commenta
Precedente Amici14 #amici14 manca Successivo Capitolo 3 Io e Luca eravamo inseparabili, da quando quella sera eravamo usciti non ci eravamo più staccati, stavo imparando a fare affidamento su di lui, e nonostante lo conoscessi pochissimo, mi sembrava di conoscerlo da una vita. Posso dirti che più o meno erano passate 3 settimane dall’inizio della scuola, e io ero al settimo cielo, le esibizioni andavano bene, la scuola era una bomba, e la mia squadra aveva vinto ben due volte. C’era però qualcosa che non mi lasciava soddisfatta, qualcosa che mi martellava la mente la notte prima di addormentarmi, era il fantasma di Giuseppe, il mio ex. Chissà se mi guardava, ma no, in Olanda non trasmettono Amici, non sapeva nulla. Qualche notte prendevo il telefono in mano e gli scrivevo un messaggio, ma non lo inviavo mai, non avrebbe avuto senso, lui era lontano e non mi voleva. Non mi entrava in testa. Le mie compagne di classe erano elettrizzate, Chiara era ormai persa di Nick, il quale a quanto pare era interessato, ma ancora non si muovevano (uomini!), Gessica aveva invece una bella cotta per Andreas, ne parlava giorno e notte, insomma.. chi di qua chi di là tutti avevano qualcosa a cui pensare, io vedevo tutti uguali, vedevo solo la musica, e pensavo solo a Giuseppe. Di questa cosa però, non ne ho mai parlato con nessuno, ma neanche la mia famiglia per dire, a nessuno. Un giorno però, ed è questo il giorno di cui cercavo di parlarti prima, mi ritrovai all’ora di pranzo a parlare, come ogni giorno, con Luca, e mi venne così naturale parlare di Giuseppe, che mi resi conto che non potevo avere segreti con lui, gli raccontai tutto, e non mi resi conto che la campanella era suonata nuovamente, dovevamo rientrare in classe “Mi finisci di raccontare dopo, stai su” Mi disse Luca mentre si dirigeva a lezione con Braga. Tornammo nel residence e continuammo a parlare per ore, saltammo anche la cena mi ricordo. Rientrarono a notte fonda i suoi compagni di stanza, irrompendo facendo casino, mi alzai di scatto dal letto in cui eravamo appoggiati a parlare “VI abbiamo portato due birre asociali, a Stella, non ci pensare, Luca è uno stronzo” 👇🏼continua nei commenti👇🏼 #amici15 #lucadarbenzio #andreasmuller #fanfictionamici by capitoliamici15